Microcriminalità

Il Joker di Jared Leto è peggio che scarso, è insignificante. Se non fosse per trucco e parrucco sarebbe indistinguibile da un qualsiasi teppistello di periferia strafatto.
L’esserne perdutamente innamorata fa di Harley Quinn un’oca giuliva anche più del repertorio di faccette e mossette sculettanti stile Non è la Rai che costituiscono tutto il suo personaggio.
Deadshot è un tenerone. Anche lui, come ultimamente ogni killer, ha una figlioletta rompicoglioni che gli impedisce di ammazzare la gente, ma in realtà non ne avrebbe nemmeno bisogno, perché s’affeziona subito.
Gli altri componenti della Suicide Squad si fatica a ricordarli, né vale la pena sforzarsi.
C’è un piromane lagnoso, una samurai in maschera.
E il Coccodrillo cosa fa?
Non c’è nessuno che lo sa.