Roba da ricchi

Se fu il Partito Radicale di Pannella e Bonino a intestarsi la battaglia per il divorzio e l’aborto in Italia, è perché il PCI dell’epoca la riteneva una battaglia perdente. E peggio, borghese.

Questa mentalità sopravvive ancora in qualcuno a sinistra che considera i diritti civili roba da ricchi.
In realtà, nella vita quotidiana, i diritti civili sono inscindibili dai diritti sociali.
Non c’è parità fra uomo e donna senza parità di salario. Non c’è vera marriage equality senza un Articolo 18 che blocchi i licenziamenti discriminatori di chi fa coming out.

È proprio quando la sinistra li abbandona, che i diritti civili diventano un privilegio che solo in pochi possono permettersi.

Rintronista

Moffat ha trasformato il Master in un’altra delle patetiche decerebrate adoranti delle quali circonda sempre il suo protagonista, e ne ha sostituito l’iconico titolo con un nomignolo da pechinese: Missy.
Il termine tecnico è straightwashing,
Moffat ha trasformato una quarantennale storia d’amore/odio fra due uomini straordinari in una puntata di Uomini e Donne senior.