Immunità di gregge

Il Movimento 5 Stelle continua a seguire disciplinatamente Salvini verso il meritato macello a cui lo sta portando.
Oggi gli ha regalato l’immunità che pretendeva, rinnegando definitivamente anche la Prima Direttiva pentastellata.

Mi domando se ci siano ancora in circolazione grillini di sinistra, o siano già soffocati tutti dalla vergogna vedendo sghignazzare Gasparri.

Annunci

lnfinito regresso

A giudicare dal 69° Festival di Sanremo, la musica italiana è ferma agli anni ’90 del secolo scorso.
Giovani e veterani, melodici e rapper, concorrenti e ospiti, non ce n’era uno che non sembrasse uscito da una heavy rotation radiofonica notturna di 25 anni fa.

Erano tutti però comunque 30 anni avanti rispetto alla conduzione, congelata in smoking, lustrini e siparietti stile Canzonissima anni ’60.

Che però era comunque 35 anni avanti rispetto all’attuale clima politico italiano.

Lo Strafatto Quotidiano

Porti chiusi ai naufraghi, niente reddito di cittadinanza ai migranti in povertà, disprezzo per i sindaci contrari al Decreto Schifezza di Salvini.
Soldatino Di Maio continua a sottoscrivere in pieno tutte le leggi razziali della Lega.

Se al Fatto Quotidiano c’è ancora qualcuno che crede sinceramente che il Movimento 5 Stelle sia di sinistra, deve cambiare pusher.