Overload

Ho sognato che proponevo a David Bowie una serie di ritratti fotografici ispirati a quadri famosi. Lui accettava, e me ne suggeriva alcuni, Van Gogh, Dalì, Goya.
Ho la testa piena di immagini stupende che non riuscirò mai a realizzare.

Annunci

Believing the strangest things, loving the alien

pkdBowieUna delle cose in comune fra David Bowie e Philip K. Dick, oltre al fatto che PKD ritenesse The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars quasi la colonna sonora non ufficiale del suo 2-3/74, è come vengano da sempre entrambi sistematicamente saccheggiati.
Come c’è chi ha ricavato intere saghe da un rigo di PKD, da una delle centinaia di idee che “buttava” sullo sfondo delle sue trame principali, allo stesso modo scorrere la discografia di Bowie significa riconoscere decine e decine di riff da cui poi altri hanno ricavato pezzi interi. Di solito belli.

Ha senso che la migliore versione di UBIK mai girata finora sia Life on Mars.

Vertigo

david-bowieMementoMemento è un geniale e affascinante blend fra Hitchcock e Philip K. Dick sulla soggettività del reale.
Una delle cose più hitchcockiane del film, che cita Vertigo, è quanto l’immagine del biondo protagonista Guy Pearce sembri ricostruita su quella del David Bowie di Let’s Dance, proprio nello stile di Vertigo. 
L’impressione che Nolan pensasse a Bowie come protagonista è confermata dal pezzo Something In The Air che chiude la soundtrack, e che restituisce tutta la vertigine straniante del film.

Diritti Civici

Per festeggiare la vittoria alle primarie di Milano, Sala ha usato Heroes.
Avrebbe dovuto usare China Girl.

A Napoli si pagavano i passanti per votare la candidata renziana al posto degli elettori PD.
Un caso di primarie surrogate.
Il cosiddetto voto in affitto.

Scoperta la causa del crollo delle Borse. Il flusso di onde gravitazionali prodotte da Scilipoti che cerca di pronunciare “stepchild adoption”.