Fatwoman

Propongo un sequel di Joker che rilegga nella stessa chiave il personaggio di Catwoman, facendone una gattara sessantenne di 90 chili, che sfrattata dal suo sottoscala, si riduce a dormire nei vicoli, vestita non di latex, ma coi sacchetti neri della spazzatura.

Ho l’impressione però che qualunque cosa facesse per ribellarsi a questa sua condizione e alle ingiustizie subite, non riuscirebbe comunque a diventare un simbolo della rivolta popolare.
Perché tutti i dropout sono emarginati, ma alcuni emarginati sono più emarginati degli altri.