Broken Mirror

La quinta stagione di Black Mirror è così fiacca e convenzionale, cosi lontana dal sulfureo spirito originale della serie, da far pensare che in realtà Charlie Booker sia stato ucciso, e sostituito da uno spam bot.

Annunci

10 pensieri su “Broken Mirror

  1. Mi sembra che le critiche verso le ultime serie di Black Mirror stiano diventando una luogo comune, come quelle (ben più motivate) nei confronti di The Walking Dead.
    A me e tre puntate di BM6 sono piaciute più di qualsiasi cosa fantascientifica vista negli ultimi 6 mesi (non arrivo a un anno per motivi mnemonici), Avengers Endgame compreso.

  2. Riformulo in italiano corretto…
    Mi sembra che le critiche verso le ultime serie di Black Mirror stiano diventando una SORTA DI luogo comune, come quelle (ben più motivate) nei confronti di The Walking Dead.
    A me e LE tre puntate di BM6 sono piaciute più di qualsiasi cosa fantascientifica vista negli ultimi 6 mesi (non arrivo a un anno per motivi mnemonici), Avengers Endgame compreso.

    • Nei 3 episodi di Black Mirror 2019 non c’è niente di davvero fantascientifico. Sono un family drama, un crime drama, e una teen comedy. Poi che siano comunque migliori di Avengers Endgame è verissimo.

      • Concordo sul secondo episodio. Negli altri si fa uso di tecnologie non ancora esistenti, quindi li definirei un family drama fantascientifico il primo (come lo era, per certi versi, Ricordi Pericolosi della prima serie), e una teen comedy fantascientifica il secondo. Insomma, sempre di SF si tratta, declinata in generi diversi.

        • È vero che sono tecnologie non ancora esistenti (o comunque non del tutto) però sono anche tecnologie che la fantascienza in generale, e il cyberpunk in particolare raccontano, esaminandone ogni potenzialità, da almeno 50 anni, quindi non sono esattamente idee originali. Io concordo con Philip K. Dick: ingrediente fondamentale per poter definire una storia “fantascienza” è un’idea originale, o almeno uno sviluppo originale di un’idea precedente. Ma non è nemmeno questo il vero problema di questi episodi, Il problema è che sono convenzionali e consolatori, profondamente lontani dal feroce sarcasmo geniale e disturbante di capolavori come White Bear, o Black Museum.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.