Un paese di musichette

Prima la rivalutazione di Pierino, adesso quella dei Vanzina.
Basta.
Vacanze di Natale non c’entra un cazzo con Tutti a Casa, Il Sorpasso, Divorzio all’ItalianaLa Grande Guerra, A Cavallo della Tigre, o Il Boom.
La Commedia all’Italiana era spietata. Le farse dei Vanzina sono consolatorie.
E sono così loffie che non fanno neanche ridere.
L’unico erede della Commedia all’Italiana è stato Boris.
“Un paese di musichette, mentre fuori c’è la morte”, questo è il cinema dei Vanzina.

Annunci

6 thoughts on “Un paese di musichette

  1. I Vanzina, secondo me, sono stati la versione compiaciuta di Renée Ferretti. Nel senso che si rendevano ben conto che avrebbero potuto fare altro, ma, al contrario di Ferretti (che non poteva farlo, ed in ciò stava la sua grandezza come personaggio), non hanno mai voluto farlo.

  2. Come hanno dichiarato i TG all’indomani della morte, i film di Vanzina avevano successo perché il paese vi si rispecchiava. Così come ai tempi si rispecchiava nella commedia classica all’italiana.
    La cosa triste è che non si sono resi conto che il vero guaio è proprio questo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.