La Fantascienza è la vera letteratura Mainstream

miglieruolo

di Mauro Antonio Miglieruolo

Consideriamo che non la Fantascienza sia un genere della letteratura accademica, ma quest’ultima, almeno nella accezione assunta nel XX secolo, un aspetto parziale della grande corrente della narrativa universale. Il Novecento ha elevato una aspetto secondario della narrativa prodotta nel secolo, la rappresentazione tendenzialmente fotografica dell’esistente, a unica forma nobile e ammissibile di letteratura.

View original post 440 altre parole

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

3 commenti

  1. Elena

     /  gennaio 19, 2017

    > La teoria letteraria praticata dall’accademia disprezza la fantascienza.

    Ci sono intere riviste accademiche attive da metà anni ’70, centinaia di monografie, richieste di phd (un paio in Italia), corsi monografici nelle università e studiosi di fama mondiale che si occupano di fantascienza. Non direi che la teoria letteraria praticata dall’accademia la disprezza. È stato così fino ai primi anni ’70, ma ormai sono passati più di 45 anni. Ho scritto la tesi di laurea triennale sulla fantascienza (toh, proprio di teoria letteraria) e ho passato mesi solo a selezionare il materiale critico da quanto ce n’era, non è che lo dico tanto per dire 😀
    Poi dipende di che accademia si parla. Quella italiana si può tranquillamente non tenere in considerazione per la stragrande maggioranza dei docenti e ricercatori che la compongono. La cosa divertente è che a Lucca abita uno dei maggiori esperti mondiali in fantascienza, ci è andato a vivere dopo essere andato in pensione dalla McGill a Montreal dove ha insegnato per oltre 30 anni, Darko Suvin.

    Rispondi
  2. Grazie Elena della precisazione. Ci voleva. Probabilmente sono stato condizionato dalle pessime esperienze avute con rappresentanti della letteratura italiana. Un signore con il quale avevo iniziato a stringere amicizia, studioso e critico letterario che non conosceva la mia inclinazione per la fantascienza, mi è quasi svenuto davanti (NON STO ESAGERANDO) quando gli ho accennato alla natura fantascientifica di un romanzo che avevo scritto e che lui si era impegnato a segnalare. I sali per rianimarlo in quel caso furono un mio vago accenno a difficoltà delle quali avevo perso memoria che rendevano necessario un rinvio sine die del suo intervento.
    Aggiungo che Moravia andava su tutte le furie quando in sua presenza si osava parlare di fantascienza; e ben pochi, parlando di Primo Levi, ricorda le sue Storie Naturali, pubblicate sotto lo pseudonimo di Damiano Malabaila.
    Altrove non è così? qualcuno me l’aveva già detto, sono compiaciuto di sentirmelo ripetere. Nell’angusto mio piccolo mondo di settantenne non sempre la realtà è pronta a infilarsi. Grazie dunque a Elene e alle tante altre Elene che mi riportano sulla terra.

    Rispondi
  3. Alez

     /  marzo 3, 2017

    In Italia il cambiamento che c’è stato è quasi esclusivamente di facciata. Sì, la fantascienza come genere è oggetto d’un profluvio di studi e rivalutazioni, ma quando è stata l’ultima volta che un romanzo italiano di fantascienza è stato ritenuto degno di vincere, o anche soltanto partecipare a un premio letterario mainstream? Che è stato recensito sull’inserto letterario di qualche grosso quotidiano? Che è stato pubblicizzato, o anche soltanto nominato in un salotto letterario/televisivo? La discriminazione c’è ancora, è solo che adesso ai cosiddetti intellettuali piace dire “Premetto che non sono razzista. Ho tanti amici scrittori di fantascienza!”.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...