Fail Safe

Sono convinta che a tutti quelli che scrivono – me compresa – converrebbe adottare il geniale disclaimer suggerito da Philip K. Dick in Radio Free Albemuth: “Se dovessi cominciare a pubblicare stronzate, vuol dire che in realtà sono stato rapito e sostituito da un ghost writer della CIA”.

Annunci

Un pensiero su “Fail Safe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.