Ogni maledetta domenica

de-silvaDe Silva è morto.
Dev’essere di nuovo venerdì.

Le resurrezioni di De Silva somigliano alle riconnessioni dei personaggi di Matrix. De Silva si disconnette, esce dalla matrice. Poi si ricollega, si reintroduce nel gioco. E lo riscrive.

De Silva non è morto.
De Silva non può morire, perché questo mondo è il suo inferno. E la sua condanna è vederlo esattamente com’è.

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...