Le tre stimmate di Walter White

BB5X9Anche in quest’ultima stagione, Breaking Bad si distingue per l’uso oculato quanto magistrale di flashforward e flashback.
L’inquietante flashforward che apre Blood Money, episodio diretto da Bryan Cranston, è molto più carico di oscura angoscia post-apocalittica dell’intero blockbuster World War Z, e suggerisce che il titolo dell’episodio sia anche un riferimento al postatomico Dr. Bloodmoney di Philip K. Dick. ”Things have gone nuclear” dirà infatti Saul. Walter è Bluthgeld, lo scienziato criminale che, come quello di PKD, s’aggira sfigurato e sotto falso nome tra le macerie del mondo che ha distrutto.
Il flashback che apre Ozymandias non è affatto il semplice ”come eravamo” che potrebbe sembrare a prima vista, ma contiene la chiave del rapporto fra Walter e Jesse. Dopo aver cucinato insieme, i due si punzecchiano, s’insultano, si guardano di traverso. Poi Walter si riveste, e insieme alla camicia re-indossa la sua maschera bonaria e gentile per telefonare alla moglie, e mentirle.
Con Jesse, Walter è stato se stesso, con Skyler recita.
Quanto reciterà in senso contrario, per scagionarla alle orecchie della polizia, nell’altra telefonata, che chiude l’episodio.jesse
Sappiamo quanto Walter abbia mentito anche a Jesse, quanto anche con lui abbia cercato di recitare la parte del buon padre, ma c’è sempre stato qualcosa in Jesse, come un reagente chimico, capace di far emergere la vera natura di Walter, nel bene e nel male. La reazione è stata spesso esplosiva, ma li ha anche portati a empatizzare al punto di salvarsi la vita a vicenda rischiando la propria, e a condividere gli unici momenti di gioia sincera della loro turbolenta carriera criminale.
Oggi Jesse è l’unica persona al mondo a conoscere davvero Walter White. Ad avere visto sia il suo volto, che tutte le sue maschere, a sapere e capire fino in fondo di che maestria manipolatoria, di che orgoglio maniacale, di che letale crudeltà sia capace. Come un personaggio dickiano, nel deserto marziano di To’Hajiilee, Jesse Pinkman è il solo a vedere per intero la verità, le tre stimmate di Walter White.
E per quanta gelida ferocia Walter abbia esercitato per cercare di cancellarlo dalla sua vita, non si può fare a meno di pensare che, alla fine, si rivedranno.

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...