Libero mercato

La teca trasparente scivolava sul tapis roulant della passerella. L’uomo all’interno era immobilizzato dalla stasi bioelettrica in una posizione elegante e innaturale.
– Modello “Safari”- annunciò l’armoniosa voce computerizzata – Disponibile in una vasta gamma di colori, dal Black Nigeria, al Beige Calabria. Resistente agli urti, consuma poco, e si riproduce in cattività. I vari organi sono vendibili anche separatamente.
Con un sommesso brusio di interesse, i compratori cominciarono a digitare le ordinazioni sui loro smartphone. Il display olografico che galleggiava sulle loro teste segnò il raggiungimento d’una cifra record di vendite, che la voce sottolineò compiaciuta
Il reporter sorrise. “Incoraggianti segnali di ripresa economica – annotò sul tablet – Gli effetti positivi della definitiva riforma del mercato del lavoro continuano a farsi sentire, a dispetto delle retrograde farneticazioni degli estremisti veterocomunisti che blaterano di nuovo schiavismo
– Modello “Zivago” – disse la voce, mentre un’altra teca prendeva il posto della precedente – Un nuovo stock proveniente dall’Est. Notate i colori chiari e lo sviluppo toracico…
Il reporter alzò gli occhi dal tablet sperando che nella teca ci fosse una femmina, ma una dolorosa puntura sul collo lo distrasse. Poi perse i sensi.
Quando si svegliò era immobilizzato.
Sulla passerella.
– Modello “Megafono”. Reporters addestrati a propagandare le idee dei loro possessori. Il loro condizionamento è così perfetto che neanche si rendono conto di ciò che sono. Questo che vedete nella teca n.3 stava giusto scrivendo un articolo fino a un attimo fa – concluse la voce.
Fra i compratori si diffuse un brusio divertito.

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...